02/05/14

Biscotti senza uova

Devo iniziare dicendo che non ho mai fatto biscotti. A casa mia nessuno ha mai amato i dolci  nemmeno mia figlia. Oggi invece li deve fare perchè figlio e marito sono dei golosoni nel vero senso della parola.
Mi sono ritrovata con un congruo quantitivo misto di frutta secca di tipi diversi. 
Ho letto un pò sui blog delle amiche che fanno dolci cercando qualche idea ed ho constatato che la frutta secca il più delle volte viene usata per fare ripieni o biscotti.
Non sono amica dei ripieni fatti con la frutta secca ma non mi dispiacciono i biscotti purchè con poco zucchero e niente uova.
Una piccola idea mi è venuta guardano il blog di  Stefania (Arabafelice in cucina) per i dolci è impagabile semplici e buoni però tutti mi sembravano molto complessi, forse perchè non ne avevo mai fatti.

Poi ho trovato una vecchia ricetta di mia suocera che non era brava a fare dolci, ma le piacevano i  biscotti da inzuppare nel thè al mattino ma rigorosamente senza uova e latte essendo intollerante ad entrambi.
Ho messo assieme le due idee, quelle di Stefania e di mia suocera abbinata con quanto avevo in casa ed ecco i miei primi biscotti.

Mia suocera li faceva rettangolari e alti. Subito dopo la cottura ancora morbidi li tagliava a metà e farciva con una confettura di fragole o albicocche e poi li ricomponeva in attesa che una volta freddi diventassero duri e  croccanti ...un vero pasticcino!!!
Ecco l'interpretazione dei miei biscotti....



Ingredienti

300 g di frutta secca tra mandorle-nocelle e noci tutto senza pellicina
50 gr di uva sultanina 
2 cucchiaio di cacao in polvere amaro
280 g di farina bianca 00
150 g di farina di grano saraceno
1 fialetta di estratto vaniglia per dolci
1 fialetta di estratto mandorla per dolci
1/2 bastoncino di cannella (non ne avevo di più)
1 punta di coltello o cucchiaino di sale
380 g di burro  **

 250 g di zucchero a velo anche vanigliato  ***
+ zucchero a velo per la copertura


non hanno tenuto super bene si sono aperti ma erano buoni lo stesso


Procedimento
1.-
Tritare nel robot la frutta secca mista come la mia oppure lo stesso quantitativo in una che prediligete.
In una padella fatele tostare brevemente attente che non diventino scure altrimenti sono amare e poi  raffreddatele. Fate rinvenire l'uva sultanina ma poi scolatela ed asciugatela bene perchè dovrà essere tritata assieme alla frutta secca. Mentre tritate il tutto aggiungete il cacao in polvere non zuccherato.

2.-
In un altra ciotola mettete il burro che avrete lasciato un pò a temperatura ambiente e lo zucchero a velo e con lo sbattitore elettrico cercate di amalgamare e montare il tutto che dovrà diventare spumoso. Aggiungere le due farine, le due fialette di essenze, la cannella incidendo il bastoncino ed estraete l'interno, il sale e fate andare ancora lo sbattitore e per utlimo aggiungete il tritato.
Quando tutto amalgamato, copritelo e mettetelo in frigo per circa 30 minuti.

3.-
Nel frattempo accendete il forno a 180° e coprite la leccarda con un  foglio di carta da forno.
Togliete la ciotola dal frigo e senza lavorare l'impasto prendetelo a cucchiaiate e con ciascuna di esse formate delle palline come delle piccole polpette che schiaccerete un pò per renderle piatte e sottili ma non troppo (le mie erano troppo) e le posate distanziate sulla leccarda.
Calcolate non più di 20 pezzi alla volta per ogni infornata, io ne ho fatte 3 per circa 60 biscotti.
Ricordatevi che nell'attesa tra un infornata e l'altra di rimettere l'impasto in frigo altrimenti diventa troppo molle e fare le palline diventa troppo appiccicoso.
Il numero finale dei biscotti dipende da quanto grandi li farete.
Tempo di cottura circa 10-15 minuti ma dipende dal forno il mio è ventilato non statico.
Verificate ad occhio devono diventare leggermente bruni ma rimanere ancora morbidi.
(La prima infornata li ho fatti cuocere troppo)

4.-
Quando pronti, estraeteli dal forno e spostateli su un ripiano con tutta la carta da forno non li dovete toccare perchè saranno molli e s'induriscono raffreddandosi per la questione del burro.
Mettete altra carta da forno sulla leccarda e continuate fino ad esaurimento.
Ricordatevi che la seconda infornata il tempo di cottura  potrà essere inferiore in quanto il forno sarà molto caldo.

5.-
Quando tutti raffreddati cospargeteli di zucchero a velo. Si conservano benissimo a temperatura ambiente oppure potete metterli in una scatola per biscotti... ma non credo che dureranno molto.
Infatti dalle foto cosi con lo zucchero a velo non si vede il colore che essendo presente la farina di grano saraceno ed il cacao sono bruniti.

NOTA
**
Io ho usato lo stesso quantitativo di burro ma con margarina vegetale quella che acquisto nella grande distribuzione e che è mista con circa il 30% di burro. La trovo molto saporita ma meno grassa di quella tutto burro io devo stare attenta.
Chi vuole sapere di quale marca trattasi mi scriva non vorrei essere tacciata di pubblicità ...

***
Lo zucchero a velo per dolci che ho privilegiato contiene anche amido di mais ed è quindi meno dolce se voi tritaste lo zucchero semolato le cui proprietà dolcificanti sono maggiori trattandosi di solo zucchero senza alcun'altra aggiunta. Per questo motivo ho usato lo zucchero a velo confezionato per dolci perchè qualche biscotto volevo mangiarlo anch'io....


Se vengono sostituite le farine credo che possano anche essere mangiati da chi ha problemi di glutine a meno che non esistano anche intolleranze alla frutta secca.

Buona giornata.


Ho pensato di partecipare con questa ricetta mai fatta e messa sul blog al contest di

Alice ... La cucina di Esme .... "NEL CESTO DEL PIC-NIC"

penso che anche un sacchettino di biscotti nel cesto ci possono stare.




27 commenti

  1. che bontà! Appena torno dalla Liguria ci provo :)
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manuela un abbraccio e buona fine settimana.

      Elimina
  2. sapessi quanto siamo golosi noi!
    brava, cara, ti auguro un buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te buona finesettimana.

      Elimina
  3. Ciaoooo! Anch'io ho fatto i biscotti senza uova!!! Io solo perche' in casa le ho finite..ahahah pero' il latte l'ho messo...fantastici questi!!baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho voluto fare proprio solo cosi senza niente e se ci sarà una prossima volta vediamo cosa modficare. Ciao cara bacioni.

      Elimina
  4. grazie per partecipare al mio contest ! ti inserisco subito
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di avermene data l'opportunità. Un abbraccio.

      Elimina
  5. che buoni è una buonissima idea
    baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un bacione a te e pelosi.

      Elimina
  6. Chissà che buoni!!
    Ciao Edvige e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona fine settimana anche a te. Grazie

      Elimina
  7. E prendendo uno spunto da qui, un altro da lì... hai tirato fuori dei bei biscotti golosi .. E brava la mia Edy!!!! Un abbraccio bella signora!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il bella signora....un abbraccio amica mia e buona fine settimana.

      Elimina
  8. Anche se non li hai mai fatti, sei stata molto creativa, bravissima!
    Un bacione
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dette da due maestre.....vi invidio per il tempo che trovate nonostante il lavoro per seguire tutte queste cose ricette ecc. bravissime. Buona domenica

      Elimina
  9. Sicuramente i tuoi biscotti andranno benissimo nel cesto da pic nic, sono dei golosi pasticcini. In bocca al lupo per il contest.
    Un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e buona domenica un bacione grosso.

      Elimina
  10. io adoro i biscotti!
    Mi sembra una bella ricetta,Edvige.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara non sono riusciti male per la prima volta. Buona domenica.

      Elimina
  11. Ciao! W i biscotti!!!! Ne mangio un pò troppo....sai....sono un golosa!!!! :P Grazie per questa ricetta! A presto...un bacio buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava la mia golosona io purtroppo mi devo limitare. Buona domenica ti ho risposto al tuo quesito qualsiasi cosa scrivimi.

      Elimina
  12. Ciao Edvige :) Ottimi questi biscotti senza uova, salvo la ricetta perché voglio provarli! Bravissima, un abbraccio e buona serata :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah sono un pò poverelli....ma ricordo che erano buoni. Ciaoo

      Elimina
  13. Bellissima idea, mi ricordano molto dei biscotti buonissimi che faceva mia nonna, con un ripieno di granella di nocciole e cosparsi di tanto zucchero a velo. Ciao Edvige, un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si non male ma sono alquanto sempliciotti ma è stato facile farli. Un abbracciocara Mari buona settimana.

      Elimina
  14. sono stupendi questi biscotti!!!! li faccio subito perchè ho tutti gli ingredienti!!! grazie per l'idea!!!

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole