30/06/14

Direttamente dall'Austria : Salse per grigliate varie

Mi perdonerete, ma questi ed altri piatti che posterò sono state gustate da me in Austria in vari locali e, dietro le gentili indicazioni dei camerieri nonchè dai chef in cucina (meno male che sono bilingue) come anche da campeggiatrici ma del luogo, mi hanno dato le indicazioni su dove trovare quanto gustato anche se non  perfettamente uguali. Qualcosa ho trovato i come in questo caso, altro dalle campeggiatrici e non solo...

Questo periodo è per loro "Grillzeit" e di questo ve ne avevo già parlato l'anno scorso QUI ma,  questa volta voglio condividere quello che hoi gustato come queste salse. Sono usate per grigliate di carne, pesce, verdure anche salsicce. Qualcuna di queste salse le farò solo che io non uso la griglia tradizionale con carbonella ecc. ma quella elettrica. Il risultato non è uguale ma buono ugualmente.
Queste sono alcune salse che vi trascrivo traducendo da un libretto messo a disposizione di tutti i clienti dell'ipermercato Merkur di Klagenfurt con foto dell'ingrediente principale.

Salsa alle erbe

Erba cipollina

Ingredienti:
2 bicchieri di panna acida, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 mazzetto di erba cipollina, mezzo mazzetto di aneto, sale e pepe.
Spezzettate tutte le erbe, le potete anche fare nel frullatore ed aggiungere la panna acida e completando con sale e pepe. Una salsa molto fresca adatta a qualsiasi tipo di grigliata.


Salsa all'aglio


Ingredienti
2 bicchieri di panna acida, 100-150 g di yougurt misto ad un terzo di maionese, 4-5 spicchi grandi di aglio (possibilmente novello), un pò di prezzemolo, sale e pepe.
Pelate l'aglio e pressatelo nell'apposito spremiaglio oppure lo dovete tagliuzzare molto fine a punta di coltello e mescolare con la panna acida, lo yougurt e la maionese.
Completare con sale e pepe e guarnite la salsa con il prezzemolo tritato.
E' usa salsa secondo il mio parere adatta a carni compatte di maiale e/o manzo.


Salsa all'uovo


Ingredienti
3 uova sode, 2 bicchieri di panna acida, 1/2 mazzetto di prezzemolo, 3 cucchiai di maionese, sale  e pepe
Tagliate a piccoli pezzi le uova sode ed il prezzemolo. Mescolate entrambi assieme alla panna acida ed alla maionese e completate con sale e pepe.
E' una salsa secondo me adatta a verdure grigliate come anche a pesce.


Salsa di pomodori alle erbe una specie di Ketchup


Ingredienti
cica 2 kg di pomodori del tipo carnoso con pochi semi, 2 cucchiai di salsa di pomodoro concentrata, circa 125 ml di aceto aromatizzato all'estragone, sale, pepe, 1 pizzico di curry in polvere, 2 cucchiaio di miele di acacia, facoltativo una presina di zucchero, 2 rametti piccoli di rosmarino ed estragone freschi possibilmente, 1 rametto di maggiorana anche fresca, facoltativo ulteriori 4 pomodori normali, 2 cucchiai formai da prezzemolo, estragone e cerfoglio finemente tagliati.
Tagliate a pezzi il pomodoro e cuocere a fuoco molto basso assieme a tutti gli altri ingredienti escludendo i 4 pomodori ed i 2 cucchiai di erbe fresche.
La consistenza deve essere densa e quando pronta deve essere passata per eliminare i stecchetti e/o altro che sarebbe duro a masticare. Aggiungere alla fine i 4 pomodori pelati e tagliati a piccoli quadrucci assieme alle restanti verdure che sarà meglio passare nel mixer.
La salsa diventerà una specie di Ketchup agli aromi freschi e accompagnerà molto bene le patatine fritte assieme alla grigliata di carne e salumi.


Salsa alle banane e curry




Ingredienti
2 banane grandi, 1 bicchiere di yougurt, 2 cucchiai di maionese, sale e pepe nero, 1-2 cucchiaini (se volete di più) di curry in polvere. (Potete miscelare parte piccante e parte classico).
Pelare le banane e schiacciarle bene con la forchetta oppure leggermente in un mixer assieme allo yougurt ed al curry. Assaggiare per aggiustare di sale e pepe o al caso aggiungere ancora del curry se vi piace.
Questa salsa è particolarmente adatta al pollo, tacchino grigliato.

In Austria qualsiasi cosa come formaggi e non solo che siano spalmabili vengono completati con l'aglio, non manca mai. Io dico tante volte strano che non l'abbiano messo nei dolci.
L'aglio che usano loro e poco aggressivo, il cuore non viene mai usato ma tolto ed usano in prevalenza quello fresco o secco in polvere. Non ho mai avuto un ritorno di sapore come se uso quello italiano a meno che non sia il famoso aglio rosa o rosso non facile da trovare.
Famosi sono le baghette di pane che nei tagli fatti prima di cuocerlo viene inserito del burro lavorato con le erbe, oppure con l'aglio oppure con altri ingredienti come anche il formaggio normale o peperoni ecc.molto buono cotto in forno non necessita di essere guarnito cosi è sufficiente.
I tipi di pane che si trovano nelle penetterie è enorme perchè oltre al pane per fare panini ecc. è quello composito cotto con formaggio, con pomodoro, con erbe varie, agli spinaci, i famosi "stangerl" per la birra lunghi e hanno una crosta di formaggio o pomodoro o entrambi sono anche piccanti con il peperoncino.
Un panino così con un insalata fresca diventa un pranzo.

Spero di avervi fatto cosa gradita e vi auguro una buona giornata.

29/06/14

Internezzo Domenicale !!! (23)




Carissimi, sono rientrata come saprete e mi fa piacere potervi  leggere e passare da voi con una connessione decente e non quella del campeggio "va e viene". E' tempo di vacanze e/o ferie e quindi parecchie di voi avranno messo il blog giustamente a riposo.
L'intermezzo non è musicale ma a mio avviso particolare e divertente e spero che lo sarà anche per voi.




Il filmato che segue l'ho fatto io con la mia vecchia macchina digitale. Ho ripreso il coniglietto bianco mascotte del campeggio che si diverte correndo dietro alle anitre...germani reali. Loro ci stanno in fondo giocano. Queste anitre,  tantissime sul lago, sono presenti anche in campeggio perchè bussano ...alla tenda per avere pezzetti di pane. Sanno benissimo chi darà a loro qualcosa e fino a quando non lo ricevono  non se ne vanno e anche dopo, siesta per la digestione, rimangono ad attendere un altro round di pane sono bellissime. Usualmente 2 maschi e una femmina ma ora anche solo "coppiette".  Il secondo filmato si riferisce ad un Bar-Cafè su una zattera sul lago Millstattersee. I divani e tavolini appoggiano sulla sabbia bianca spero che si possa vedere. Da questo bar sul lago è bellissimo guardare il panoramo che lo circonda 
In un prossimo post vi farò vedere delle foto.




Quest'altro filmato e preso da una vetrina del negozio "REX" che vendono scarpe con il mio cellulare. Nella vetrina espositiva di solito di scarpe per bambini mettono sempre dei bellissimi animali in peluche in movimento questa volta un  panda ed il suo  piccolo.


Spero che riusciate tutto a vedere bene e vi ricordo che se cliccate in angolo a destra in basso dei video li potete vedere, magari un pò sgranati, a chermo intero.

Un abbraccio e buona domenica.




27/06/14

Vacanze 2014: Carinzia (Austria) Lago Woerther - 1 giugno Festa Alpe Adria

Come passano veloci le vacanze. Quest'anno il tempo rispetto all'anno scorso, che nello stesso periodo maggio/giugno c'erano le alluvioni in tutta Europa, è andata discretamente bene. Ha piovuto si ma al pomeriggio inoltrato per cui al mattino il sole caldo rispetto all'aria fresca invogliava almeno a me a buttarmi nel lago nonostante i 17 gradi. Abbiamo avuto nel periodo delle Pentecoste che viene festeggiato a lungo, abbiamo raggiunto anxhe i 34 gradi ma un caldo secco e ventilato. Poi improvvise pioggie dal nord hanno fatto precipitare la temperatura di oltre 16 gradi, Comunque qui esiste il clima continentale che prevede caldo durante la giornata anche fino a 24-25 ma mattino e sera cala anche di 10-11 gradi per cui ci vogliono le copertine pile.
Quest'anno eravamo presenti alla festa dell'Alpe Adria che raggruppa la mia regione Friuli Venezia Giulia, Slovenia e la Carinzia. Come tutte queste feste l'argomento principale è culinario, poi ci sono le orchestrine che suonano molto bene ed i cantanti che giocano con le canzone in dialetto comiche e canzoni diciamo serie in lingua. Intrattenimenti per bambini, personaggi disneiani e vendita di prodotti italiani e delle altre due regioni.
Ecco alcune foto e vi prego di fare clic per vederle grandi io non posso per una questione di spazio ove scrivo i post.



Foto Alpe Adria a











































Klagenfurt il 1 giugno 2014








































 Come vedete il personaggio dice che la sua attività risale all'anno della scoperta dell'America sarà vero........



Ho voluto usare il sistema a due colonne per mettere più foto senza allungare troppo il post.






Queste tre foto si riferiscono al famoso "Tafelspitz" che sarebbe un bollito ma non il nostro sollito bollito di carne. Viene servito come vedete dalla padella...vuota delle fette di carne assieme al suo brodo con contorno di patate arroste e due salse: una allo yougurt ed erba cipollina fresca e l'altra la famosa mousse di mele e rafano (detto anche kren) leggermente piccante.
A questo link dell'anno scorso vi faccio rivedere come viene           preparata QUI    e  QUI   .
Ovviamente il locale è sempre lo stesso ci passiamo ogni anno il giorno dell'arrivo ma mi fa piacere per chi non ha letto ridargli questa semplice e splendida ricetta con le sue salse.  Spero che il post non sia troppo lungo da leggere e vi auguro una buonissima giornata.
Alla prossima.

Un abbraccio a tutti.


25/06/14

Gelato senza gelatiera in ...10 minuti !!!!!

Quando leggerete io sarò tornata da tre giorni (domenica) ma quando si rientra il tempo per mettere a posto le cose è lunghino e quindi non sapendo quando riesco a scrivere delle mie vacanze vi passo un anteprima dall'Austria un post scritto martedi 17 giugno giorno di pioggiaaaaaa.
Una gentile signora del campeggio proveniente dalla Stiria mi ha regalato un inserto conservato dalla rivista austriaca  "Tina Koch & Back-ideen" ove, quella che ritengo un chicca, indica come fare il gelato in dieci minuti e senza gelatiera.
La signora è stanziale in campeggio cioè rimane qui per tutta la stagione da maggio a settembre e quindi ha tutto e di più dell'occorente normale di chi campeggia.....congelatore, forno ecc. e lei lo fa per 4 persone e poi può mantenerlo nel congelatore. Questo mantiene congelato ma non ha la potenza di congelare un prodotto fresco ....sempre di campeggio trattasi con colonnine elettriche che elargiscono per ciascun campeggiatore una potenza misurata.  Naturalmente quel giorno lo ha fatto diciamo fresco per sei persone visto che noi due ci siamo aggiunti....che leccornia!!!!

Voi potete usare della frutta diversa da quella indicata ma fate attenzione che non rilasci troppi liquidi.
Cosi in una delle giornate di pioggia ho pensato pensato di fare subito un bel post per condividere con voi vista anche la stagione estiva a cui andiamo incontro.
Come dice il titolo è il gelato più veloce al/del mondo. Direi che l'idea è geniale e l'esecuzione semplice. Ho pensato non solo di spiegare lo svolgimento traducendolo da tedesco ma anche di mettere le foto delle varie fasi prese da questo giornale fotografate con il cellulare e scaricate sul mio pc e quindi scusatemi se non sono splendide.

Titolo

Il più veloce gelato al mondo



Ingredienti per 4 palline di gelato 


300 g di lamponi
4 cucchiai di zucchero
1 confezione/ciotolina di zucchero vanigliato *)
1 sacchetto per congelatore da 3 l
1 sacchetto per congelatore da 6 l
elastici per chiudere i sacchetti
750 g di ghiaccio secco  **)
150 g di sale



Fase 1
Pulire e renderli a purea i lamponi magari  schiacciandoli in un colino e poi aggiungere lo zucchero vanigliato e riempire con questo composto il sacchetto piccolo da 3 l e chiuderlo stretto con un elastico. In una capiente ciotola come da immagine aprite il sacchetto da 3 l in questa ciotola ed al suo interno tutto il ghiaccio secco spargendolo su tutta la superifcie con il sale.


Fase  2 
                                                           
Prendete il sacchetto piccolo con la purea di  lamponi ben chiuso ed in inseritelo in mezzo al ghiaccio secco salato e poi chiudete il sacchetto grande con l'elastico stretto con all'interno ghiaccio e purea lamponi come da immagine.




Fase 3 

Per non congelarvi le mani manipolando il tutto, prendete una pezzuola grande di cotone inserite il sacchetto e scuotelelo energicamente in modo che il ghiaccio secco si rompa e raffreddi quasi congelando la purea di lamponi per un tempo non meno di 10 minuti.
Dovete manipolare molto bene affinchè il ghiaccio faccio il suo dovere ... come da immagine.





Fase 4

Aprire il sacchetto grande ed estraete  quello piccolo con la purea e prima di aprirlo passarlo sotto l'acqua corrente per togliere il sale messo sul ghiaccio. Asciugarlo bene come vedete dalla foto.





 Fase 5

Tagliate un angolino del sacchetto piccolo ed in una ciotolina schiacciare il contenuto e gustatelo subito in caso contrario metterlo nel congelatore per gustarlo più tardi.

                                                                       
Foto dal giornale 


































Se volete un gelato misto con il latte, usate solo 150 g di lamponi e aggiungete 100 ml di latte. Per un gelato di solo latte usate 200 ml e procedete allo stesso modo. Potete anche fare due gelati distinti duplicando i quantitativi necessari per lo svolgimento come ghiaccio secco e sacchetti per congelatore.
*)     lo zucchero vanigliato usato in Austria si trova già aromatizzato e questo era al  bourbon.
**)   il ghiaccio secco è quello che si acquista anche in farmacia ma si trova anche nella grande distribuzione e viene usato per le emergenze di contusioni o simili ma diventando freddissimo da una congelazione immediata.

Chiedo scusa se il post non è dei più splendidi ma ho cercato di usare i codici per la scrittura su due colonne mettendo le foto nella seconda.
Come detto all'inizio, questo gelato lo ha fatto la signora stiriana da Graz del campeggio che ha anche il congelatore e quindi lo fa in quantitativi grandi (sono in 5) ma è pur sempre un congelatore da campeggio ed in questo modo riesce ad ottenere una gelato/sorbetto veramente splendido abbinando le due cose.
Sono convinta che è molto più facile e veloce farlo in questo modo che metterlo nel congelatore e doverlo frullare ogni ora fino a che è diventato cristallino.  

Il gelato impiattato...bello e buono

Spero che qualcuno lo voglia provare io lo farò alla prima occasione che ho i miei famigliari a cena perchè io non posso mangiarlo (pochissimo)  per via dello zucchero e usare i sotitutivi non sarebbe la stessa cosa come sapore.

Vi auguro una buona giornata.

PS.
Scusatemi se non risponderò subito ai vostri graditissimi commenti. Ciaooo

22/06/14

Intermezzo Domenicale !!! (22) e...rientro dalle vacanze.




Questa volta vi porto a vedere le più belle "Architetture nel Mondo" veramente stupende e su ogni immagine è indicato il nome e dove si trova. La musica di sottofondo inclusa dall'autore è bellissima ma purtroppo ad un certo punto s'interrompe perchè non copre la durata della presentazione. Chiedo scusa ma non la posso prolungare in quanto io solo converto in modo da pubblicare qui ma non effettuo alcuna modifica.






Quando leggerete queste post io sono in viaggio di ritorno questa volta dalle vacanze. Il bel periodo del campeggio è trascorso purtroppo velocemente ma mi  consola il fatto che in fondo io sono fortunata perchè posso trascorrere avanti l'estate godendo del mare considerando che vivo in una bellissima città... di mare.
Anzi vi faccio vedere lo stabilimento balneare ove sono solita andare e che dista con il mezzo pubblico da casa mia circa 20 minuti considerando il traffico anche perchè devo attraversare mezza città.
Questo è il  LINK
 
Ausonia - Slide show ieri ed oggi
ieri
Ausonia - Slide show ieri ed oggi
oggi

Foto estrapolate dal sito tutto il resto lo trovate li ed anche la storia di questo vecchio stabilimeto balneare praticamente quasi in centro cittadino ma sul mare ovviamente e ancora su palafitte non più di legno ma molto interessante come costruzione merita un occhiata. Assieme al famoso  "PEDOCIN alias LANTERNA" che trovate  QUI  e  QUI il bagno che unico al mondo divide uomini e donne da un muro e che nessun triestino, nonostante il referendum permette di abbattere. Le donne con bambini e uomini dall'altra parte dicono che stanno più tranquilli e le donne dicono più libere.

Con la prossima settimana ritornerò a ritmi umani ma i rientri portano sempre a tantissime cose da fare e quindi mi scuserete se salterò ancora qualche giorno. In realtà io di post pronti ne ho tanti ma mi piace rispondere ai vostri commenti e quindi prima voglio avere il tempo necessario a disposizione.
Un abbraccio a tutte e buona domenica.

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole